domenica 8 novembre 2009

Quattrocento!

Ieri è stata una bella giornata, ma estenuante... La mattina Famila, poi grigliata dal Gio, anche se la grigliata l'abbiamo solamente immaginata visto che il Santo Padre ha fatto straordinari a lavoro, si è potuto permettere quindi quei trenta euro per andare a troie e si è dimenticato totalmente di noi lasciando così che nuvole cariche di pioggia coprissero la famosa metropoli di Bargano nell'esatto momento della preparazione del pranzo.

La situazione si faceva seria: il giovane Renton notò la rapidità con cui quelli che avevavo successo nella sfera sessuale e non, si segrevavano dai perdenti. L'eroina aveva rapinato Renton delle sue voglie sessuali, ma ora queste tornavano per vendicarsi, e mentre l'impotenza di quei giorni svaniva nel ricordo, una tetra disperazione invase la sua mente sconvolta dal sesso. La sua libidine di ex tossico alimentata dall'alcool e dalle anfetamine lo tormentava senza rimorsi col suo desiderio inappagato, puntini, puntini, puntini.



E con questo, Mark Renton si era innamorato.

Non mi piace la discoteca, ma visto che, per lo più, la musica non era tunza, per la Fez posso passarvi una serata all'interno. Tutti ballavano, si muovevano in maniera tremendamente buffa, ma divertita, dal mio canto ho preferito preservare quel poco di capacità rimaste al mio piede e quindi evitare boiate di sorta. Il Gallo ha rotto tutta sera insistendo a dirmi di provarci con una, cosa che, lo sa benissimo, non intendevo fare, sono mesi che se ne parla ed ancora non l'ha capito :)


Eppure mi sono sorpreso da solo pochi minuti fa quando, buttatomi sul letto, ho lievemente sussurrato le parole: "sono distrutto e quella ragazza è bellissima". Porca miseria, da tanto non succedeva che la mia mente si fissasse in questa maniera, senza che fossi io stesso a spingerla come un forsennato in una determinata direzione. Forse non ho fatto male a chieder quel piacere oggi alla Fez, magari prima che prenda qualche decisione passerà parecchio tempo, ma chissene, tentar non nuoce ;)

Non voglio pensare al lato negativo che la cosa potrebbe sviluppare (e che non sarebbe una gran novità XD), è proprio così facendo che sino ad ora sono riuscito a lamentarmi e basta, di nulla in fondo perché non ho mosso un dito per cambiare le cose. Dunque su, unghia nuova vita nuova, vediamo di trovare qualche distrazione e ridiamo su ogni disgrazia, meglio far così :D

Un bacione con la lingua a tutti, pure bavoso ai seguaci di Manitù. Ciao!

1 commento:

Il Massimo ha detto...

Anche oggi eri al Famila ma non mi hai cagato!