mercoledì 27 giugno 2007

Qualcosa di intelligente
scrivendo mi accorgo che ho ancora qualche ricordo dell'html, che cosa carina...
è un po', un bel po' che nemmeno passo di qua, nonostante sia stato contattato da qualcuno per l'intervento di space one. allora perchè dopo un così lungo periodo riprendo a scrivere? perchè ho poco da fare? forse, ma soprattutto per dimostrare a me stesso (e alla je :*) che forse è possibile scrivere qualcosa di intelligente su un blog anche se cavolo, è di una scomodità da questa tastiera... adesso passo al portatile va...

ok, così va meglio, indi mentre evra mette a posto le cose su gbarl assegnando le cariche di mod, io son qui a pensare qualcosa di cui poter parlare, o meglio scrivere. forse mi piacerebbe raccontare al mondo quel che sto passando su questo pc da qualche giorno a questa parte, mi sto struggendo gli occhi a forza di compilare ed installare, compilare ed installare, compilare ed installare, ma so bene che ciò stuferebbe chiunque passi a leggere (eccetto poche eccezioni), poi ho detto che avrei scritto qualcosa di intelligente xD
forse dovrei riflettere appunto su questa cosa, a fine giugno io passo ancora tutte le mie giornate in casa, davanti non ad uno, ma a ben due schermi!!! insomma, ho 18 anni e passo il tempo così, tristemente, perchè a me non piace sta situazione, ok la passione per determinate cose, ma credo di aver raggiunto il limite, non ho nemmeno piu bisogno di mettere pagine nei segnalibri, conosco la maggior parte dei link utili a memoria, insomma, non sto messo bene... e questo succede ormai da molto, due anni fa ho iniziato a cambiare abitudini ok, ma è dallo scorso ottobre che davvero non sto bene, tendo a preferire lo star da solo piuttosto che con gente che non approvo completamente. sarò ancora piu preciso, è iniziato tutto un certo giovedì 5 ottobre, intorno alle 10.30, quando degli omini dal brutto aspetto accompagnati da un cagnone dotato di ottimo fiuto hanno iniziato a girareper tutte le aule della scuola... da lì il 6,5! normalmente ci scherzo senza problemi, insomma, ne ho fatto pure un account hotm..couff!couff!..ail, si scherza, anche a scuola quando ci si riferisce ai voti, insomma, un gioco come un altro, ma dentro, in fondo, ci penso con rabbia... insomma, se non fosse accaduto quel casino magari non sarei qui a scrivere, no, perchè non mi sarei interessato a linux (non che sia negativo eh!), alle basi dell'html, agli utenti di gbarl ecc... non mi spiace tutto ciò, anzi, però odio quel che queste cose sono diventate per me, per il ruolo che hanno nelle mie giornate, un ruolo fodamentale, io dipendo da un forum e da un sistema operativo!

certo, uscire mi farebbe bene, io vorrei ma dove? e soprattutto con chi? la gente con cui uscivo due anni fa ho deliberatamente deciso di evitarla, se posso ad alcune persone privo pure il saluto, come qualcuno fa con me. lo trovo poco corretto ma a volte è d'obbligo... poi ci sono le gescal, conciate sempre peggio, una volta si andava lì per divertirsi, ricordo ancora certe serate, meravigliose, indimenticabili, ma ora? ora vai alle gescal perchè hanno le canne! no, non che sia contrario è ovvio, ma frequentare un posto e delle persone all'unico scopo di fumare lo trovo patetico e io non voglio esserlo sotto questo punto di vista. vengo invitato ogni tanto, ciò mi fa pensare che, cavolo, a quella gente piace ogni tanto la mia compagnia, ma arrivare lì sapendo che inizieremmo a fumare e passeremmo il pomeriggio in quel modo no, non mi va bene, non è per me... a questo punto meglio il pc! poi ci sono i soliti amici: il tappo (è solo per non fare nomi), che però ha anche altri amici, gente che a me non piace indi niente da fare, il dislessico, che però è un po' che non vedo/sento, o è in vacanza o è sotto i palazzi, muu(?), che però a quanto sembra non se la passa bene e preferisce star solo e la ragazza piu bella di vidardo... questa però ha mille impegni, il ragazzo, le uscite per i fatti suoi, lo studio, non posso pretendere che perda tempo venendo a s.angelo, ogni tanto lo fa e a me fa molto piacere, è un'occasione per passare del tempo anche con gente come il negro o l'altro pirla lì... ottima cosa peccato la rarità dell'evento...

ma perchè mi son ridotto così? rabbia, rabbia contro una società che tendo ad escludere, una società ormai delirante, problematica e, temo, irrecuperabile. una soceità nella quale è impossibile sopravvivere nel pieno della coerenza e della ragione, una società che tende pericolosamente a destra, una società bigotta, crudele ed ingiusta. tutto ciò mi opprime, sono entrato in un'ottica che sconsiglierei a chiunque, davvero, pensando a come va l'italia e in generale il mondo, mi passa addirittura la voglia di andare avanti.

tanti pensieri e comunque tutti confusi, spesso riesco a contraddire me stesso solo col pensiero,ci sono giornate in cui esco scemo e la cosa migliore è trovare un programma da scaricare, compilare ed installare, sperando sia qualcosa di difficile, in modo che mi faccia perdere un sacco di tempo, tempo in cui penso solo a ciò che vedo innanzi a me, nient'altro.
ormai da mesi non vedo giornate positive e ciò è deprimente, ho bisogno di qualcuno, qualcuno che sappia capirmi e magari che sia in parte al di fuori della mia vita. aggrappandomi forse alla scusa ormoni (nel senso che voglio si pensi sia così, ma non son sicuro lo sia), ho forse trovato qualcuno che o ha prima raccolto informazioni su di me, oppure mi è sorprendentemente somigliante, nei pensieri, nella ragione, nei gusti... insomma, una cosa totalmente inaspettata che mi ha donato qualche sorriso in questi giorni e che spero possa donarmene ancora tanti, fino a trasformare una semplice smorfia gioiosa in un riso che dev'essere sentito sino alla luna :)
ho passato qualche tempo fa un'intera mattina con lei, sono stato benissimo, ero felice e mi sentivo a mio agio, riuscivo a parlare di tutto, anche se cavolo, sta finta rossa, a volte vuole sapere troppo...

poi inzio a pensare ad un'altra persona, che invece di recente mi ha molto deluso... il nostro rapporto è diventato "spillo ho bisogno per il pc" "mmh, vedo, penso, rimediato!", a volte ancora meno, perchè non mi offre nemmeno la completa possibilità di rimediare e sì, i "ciao" non son presenti nei pochi nostri dialoghi....

quindi morale ancora a terra, insomma, cosa c'è di intelligente in tutto ciò? forse quel che si può imparare, la gente fa schifo, se son femmine adolescenti poi è meglio non affrontare nemmeno l'argomento, le poche eccezioni che si salvano sono spesso irraggiungibili e le persone che vorrebbero solo il bene da tutto e da tutti ci ricavano una carota nel culo....

...

non ho voglia di scriver altro, mi ero ripromesso di non scrivere qui relativamente ad argomenti diversi da "informatica&affini"...

un in bocca al lupo alla je e a koda che domani affronteranno gli esami, fatevi valere!

2 commenti:

Muu ha detto...

Sono il primo a commentare! (e ma và? mi sa che sarò anche l'unico)
Comunque ho parecchi commenti per te, amico mio. (facciamo "conoscente", va)

"insomma, se non fosse accaduto quel casino magari non sarei qui a scrivere, no, perchè non mi sarei interessato a linux"
Ti stavi interessando già prima. Colpa mia. E "quel casino"? Sempre colpa mia. E' bello sapere che riesco a rovinare le persone con tanta facilità. :P

"certo, uscire mi farebbe bene, io vorrei ma dove? e soprattutto con chi?"
Siamo in due ad avere questo problema. Ma di certo non esco con te, perchè va a finere come al solito: si parla solo di politica, economia, "quel forum" e droga.

"muu(?), che però a quanto sembra non se la passa bene e preferisce star solo"
Non sto "solo". Però vivo da nerd del cazzo e i miei unici amici oramai sono quelli con cui chatto (che conosco di persona, ma che abitano troppo lontano per sbattermi) ed i miei compagni di gilda in un mmorpg.
Il fatto che non me la passo bene è dovuto ad una crisi mistica di grave entità, di cui non so la causa.

"ormai da mesi non vedo giornate positive e ciò è deprimente"
Sono 18 anni che io vivo così. Facci l'abitudine e vedrai che ti piace. (crisi mistiche a parte)

Sono contento per te riguardo la "finta rossa" (ma quand'è che s'è fatta rossa?), ma sappiamo entrambi come va a finire. Continua a sognare, intanto il mondo gira.

"poi inzio a pensare ad un'altra persona, che invece di recente mi ha molto deluso... il nostro rapporto è diventato "spillo ho bisogno per il pc" "mmh, vedo, penso, rimediato!""
Questo non sono io di sicuro. E sono preoccupato per chi degli altri 2 ebeti possa essere.

"ci ricavano una carota nel culo...."
Come disse un mio caro amico omosessuale su irc: "una carota può fare molta compagnia". Quindi goditela quella carota, perchè di meglio per ora non c'è.

Saluti, Muu?

PS: Io e te abbiamo lo stesso problema: monotonia. E' per questo che stai male, ogni giorno è uguale all'altro ed hai bisogno di svago. Io ho ripiegato un po' sui videogame, un po' sullo shopping (e sto spendendo cifre allucinanti) e un po' sulle chat con gli amici(msn e teamspeak). Trovati un hobby decente e se ti senti una merda, ricordati del "Fallito", sicuramente ti sentirai subito bene.

PS2: Nello scrivere tutta sta merda a quest'ora potrei aver fatto qualche errore grammaticale e di coerenza. Quindi se noti qualcosa di strano nelle mie risposte, sbattitene il cazzo.

PS3: La miglior consolle di sempre.(dopo lo SNES)

spillo ha detto...

oddio su un commento del genere potremmo costruire un intero discorso che non spazi nei nostri piccoli universi di politica, economia, forum e droga...
certo io fino a casa tua non vengo, indi non se ne fa niente xD
il prossimo dialogo diretto che voglio con te è relativo a yellowdog e ps3 ^^

ah! solo due particolari:
-non è nessuno dei due ebeti... è una lei per cui ho abbandonato un lettore mp3 (a buon intenditor...)
-avevam stabilito "individui con interessi comuni", non conoscenti ^^