lunedì 17 novembre 2008

Considerazioni
Muu è autorizzato ad insultarmi per il titolo; e anche se non era questo il titolo iniziale del post, varò davvero delle considerazioni, su Windows, perchè è qualche giorno che mi sta facendo impazzire.


Microsoft è colpevole, colpevole di tutti i giramenti di coglioni che sto avendo in questi giorni... Insomma, possibile che non sappiano fare un sistema veramente operativo dopo tutti questi anni di disonesta carriera?

Iniziamo dal principio: il riconoscimento hardware. Ci vuole tanto ad indicare il nome della periferica di cui manca il driver? A quanto pare sì, i termini usati solitamente sono "Memoria di massa", oppure "Controller ethernet", o ancora "Periferica video". Quindi tu caro coglione che non conosci l'hardware del tuo pc devi andare a tentoni, perdendo ore fra forum, blog, mailing list e preghiere per far funzionare grossomodo la macchina. Poi, una volta installato il driver, ecco che spunta un bel pallino giallo con un punto esclamativo al suo interno: il driver è installato, ma non ho voglia di utilizzarlo, oppure non ci riesco. Questo è il motivo del suddetto pallino. Gentilissimo.

Oggi mi sono trovato davanti ad un Toshiba Satellite A100-8xx per l'installazione di XP. Tutto è filato liscio grazie al mio cd di installazione di Windows XP con integrati i driver Sata comprato a casa del Gallo dopo qualche ora di smanettamento; ovviamente la grafica si manteneva stabile sugli 800x600, la scheda video era Intel, integrata nella scheda madre. Toshiba rilascia i driver per XP dei suoi prodotti, quindi il download è filato liscio. Faccio per installare i driver del solito "controller ethernet", ma dopo l'installazione persisteva il pallino giallo. Il Gasti mi ha fatto notare un Readme che pronunciava all'incirca questo: "Microsoft Windows XP, durante il suo pallosissimo ed eccessivamente lungo iter per la ricerca dei driver, troverà nella cartella che indicherete contenere il software due file .inf e non sarà in grado di scegliere quale è quello giusto, però sappiate che di default prenderà quello di Windows 2000, fate perciò attenzione a dirgli voi stessi come agire". Letto ciò l'installazione è proseguita. I driver della scheda video hanno necessitato di un riavvio. I driver della scheda audio hanno necessitato di un riavvio. I driver della scheda wireless hanno necessitato di un riavvio. I driver della scheda wireless hanno fallito miseramente ed ho dovuto reinstallarli (ma perchè?) per vederli funzionare. I driver del chipset non hanno necessitato di un riavvio, quindi qua ci sta tutto: WOW! La voce "Memoria di massa" ho scoperto riferirsi allo slot per le schede SD.

Riflessione: partendo dal presupposto che questo pc monta solo componenti Intel, avete idea di quanto sarebbe stato piu rapido installarci Ubuntu? In meno di mezz'ora avrei avuto un sistema con tutti i driver e con montagna di utile (ed inutile) software preinstallato! E non per fare il figo, ma il mio portatile ha un chipset Ati e l'unica cosa che ho dovuto installare dopo il primo avvio è sempre stata la scheda wireless (e parlo di oltre due anni fa)...

Ma superiamo la questione driver, le credenze popolari vogliono infatti che sia meglio non installare Gnu/Linux perchè poi è difficile trovare i driver, passiamo dunque al lato software di sistema: ad ogni shutdown il sistema dice che il programma "Sample", avviato DOPO la pressione del tasto di spegnimento, non è riuscito a chiudersi e che si può forzare la chiusura... Che culo! Superato il problema con un .bat scritto di fretta mentre scoprivo che non si può cancellare il file %systemroot%/system32/shutdown.exe.

Oggi ho creato un piccolo sfondo, quello che vedete sopra, lo salvo in PNG, un'ottimo formato che Windows non apprezza (preferisce infatti il leggerissimo bmp) e l'ho applicato, per l'appunto, allo sfondo del mio pc. Tutte le icone hanno assunto uno sfondo color blue. Due ore di ricerca per interdet per scoprire alla fin della fiera che impostare uno sfondo che non sia JPG su Windows provoca solo fastidi. Il mio amato Gimp ha risolto in fretta, il mio lato assassino sta per farlo.

Per non parlare poi della difficoltà per assegnare un'icona ad un eseguibile: delirio! Passi l'svg, che credo non sarà mai supportato in alcun modo da Windows (suppongo per dar soldi ad Adobe), ma cazzo! Perchè per forza i file .ico??? Anche questa volta Gimp mi ha soccorso, arrivando a legarmi alla sedia perchè stavo per distruggere il mondo.

Riflessione: perchè su GNOME posso mettere sfondi di qualsiasi formato e su Windows no?

Riflessione: perchè GNOME supporta, per le icone, svg, png e ico e Windows no?

Serttimana scorsa ho installato XP sul pc di Armida, risultato: la tastiera non va se non dopo il Suspend to ram. O.O Perchè? Come cazzo ragionano alla Microsoft? Ah! La tastiera non è rottta, ho avviato appositamente Gentoo e funzionava alla grande con mappatura americana.

Riflessione: perchè nemmeno le tastiere vanno con Windows?

Sul server di Paola "ho tre figli a carico e un print server che non va" si disattivano automaticamente i servizi "Browser di sistema", "Server" (utile questo!) e "Workstation". Partendo dal presupposto che non ci siano virus. Partendo dal presupposto che nessuno abbia toccato il server. Perchè cazzo succede ciò? E perchè il registro eventi mi dice solo "Errore, un servizio si è spento inaspettatamente"??? Porca puttana lo so anche io che si è spento. Ma vuoi darmi un motivo??? Nada eh! Nemmeno Mauro ha risolto, e con questo ho detto tutto.

Riflessione: perchè non esiste C:\var\log\ su Windows? XD

Potrei andare avanti, ma devo fuggire... A presto!

5 commenti:

Muu? ha detto...

-Non ti insulto per il titolo, ti denuncio per plagio e ti porto via gli stipendi dei prossimi 30anni. xD
-Microsoft è colpevole. Di qualunque cosa. Su qualunque cosa. Lo è sempre stata e lo abbiamo sempre saputo.
-Vogliamo ricordare i 4 mesi che sono stati necessari prima di far funzionare la scheda di rete del mio vecchio fisso?
-Sono d'accordo sulla storia degli sfondi, anche se ho risolto semplicemente usando uno screensaver al posto del desktop statico.
-Sono 100% d'accordo sulla storia delle icone, solo sulle dock (ottenute ricordo tramite un programma esterno a windows ed a pagamento) posso mettere formati che non siano ico e risoluzioni che non siano 2x2.
-C'è il "visualizzatore di eventi/registro eventi" che tiene i log. Log inutili, perchè non dicono nulla che possa servire.

Ciao bello, stammi bene anche tu!

spillo ha detto...

- Azz! Ho appena comprato 400 euri di freerunner
- hai ragione...
- sì, due anni fa :P
- sì ed è molto bello, mi insegni che vado a fare il figo?
- già...
- ma sì che l'ho visto, ma non dice il motivo!!!

ciauz :)

Vittorio ha detto...

Attenzione, tastiera non rilevata!
Premere F1 per continuare!


xD

max-buck-office ha detto...

Non ci ho capito un az..., ma sono comunque in grado di insultarti se proprio
dovesse essere necessario.
Ciao

spillo ha detto...

in poche parole, caro mio Max, Windows fa schifo :)