lunedì 15 agosto 2011

Il dono dell'ubiquità

Secondo Massimo Numa, noto giornalista (parolone!) de "La Stampa", il sottoscritto sarebbe in grado di trovarsi in più posti, anche molto lontani, contemporaneamente. Devo ammettere che mi piacerebbe avere poteri simili, ma per ora mantengo i normali limiti di tutti i comuni esseri umani.

L'articolo in questione risale ad oggi, 15 Agosto 2011 e si può trovare qui. L'autore trascrive esplicitamente il nome di due ragazze piemontesi molto attive e pacifiche, che spesso si sono distinte appunto per i loro tentativi di comunicazione verbale con le Forze del cosiddetto Ordine; dopodiché, fra le ultime righe, compaiono anche il mio nome ed il mio cognome, con tanto di indicazioni circa la mia funzione all'interno del movimento:
Ieri infine Digos e carabinieri dei Cacciatori di Calabria hanno bloccato una quarantina di attivisti, guidati da Simone Cavalcanti, un lodigiano in Val Susa da mesi, ormai esperto di sentieri e postazioni. Quasi tutti residenti fuori dal Piemonte. Tra questi, alcuni soggetti con precedenti di polizia per scontri di piazza avvenuti in tutta Italia.
I fatti si riferiscono alla sera prima, 14 Agosto 2011 dunque, ma come è possibile che io fossi in Valle a guidare i NOTAV se mi trovavo a S.Angelo Lodigiano? In via Mazzini per l'esattezza. Com'è possibile che ieri sera io abbia dialogato, giocato, scherzato, bevuto e mangiato in compagnia di gente che si trovava a S.Angelo?

Tutti ben sanno che io, seppur con grande tristezza (causata da una lunga serie di motivi), ho lasciato il campeggio chiomontino lo scorso venerdì, percorrendo le solite linee Chiomonte-Torino, Torino-Milano. Lo testimonia anche Facebook.

Ecco l'ennesima dimostrazione dell'attendibilità della stampa italiana; dopo le evidenti pressioni ricevute dalla Digos direttamente in Valle la scorsa settimana, il mio nome finisce su un giornale leggibile online in tutta Italia (e pure all'estero) riportando una grandissima menzogna che potrebbe provocare anche delle ripercussioni nella mia sfera sociale: nel caso io ieri sera avessi rinunciato a qualche impegno cosa penserebbe di me ora la gente coinvolta? Ora si vedrà come reagire, fatto sta che questo non può essere chiamato "giornalismo".

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Potresti scrivermi in un file di testo il testo originale (scusa il gioco di parole) che si trovava a questo indirizzo per favore?: http://spillo89.blogspot.com/2009/09/inizio-notare-un-degrado-dei-titoli-dei.html
Non sono sicuro che fosse quello il link ma comunque il pezzo che cerco io recita così: "Tutti conosco il mio odio nei confronti di Ilenia Quaini, una ragazza pavese che ha fatto di tutto per farsi ingravidare da me, con l'inganno e ..." Grazie per la tua collaborazione :)
Postamelo su http://pastebin.com/ se possibile :)
Te lo chiedo per favore, è importante!

spillo ha detto...

Quella pagina non esiste, evidentemente anche la frase che dici tu è inesistente...

Per piacere non spammare sul mio blog, da anonimo tra l'altro. Questo post è importante, è un comunicato e non va disturbato da troll in cerca di siti da rovinare... Hai già posto in passato la domanda, non ti ho risposto perché mi sembrava stupida e non capivo di cosa stessi parlando, ma se ora inizi a spammare mi vedo costretto a chiederti di smettere...

Qui in nome della più totale libertà d'espressione è permesso postare commenti anonimi, ma non certo per alimentare lo spam!
http://www.repubblica.it/
Chiedo quindi a te (o a voi) di non disturbare, ripeto, questo è un comunicato importante e tu lo stai rovinando.

Anonimo ha detto...

Ti assicuro che non è mia intenzione arrecare disturbo a nessuno.
Io sono solo in cerca di risposte da parte tua.
Cominciamo comunque col dire che la frase che ti ho scritto non è inesistente (o meglio ora lo è), infatti attualmente è disponibile soltanto una minima copia cache (http://www.yasni.it/ilenia+quaini/ricerca+persone/Tutti) ma che comunque testimonia che tu o qualcuno facente capo a questo blog ha scritto.
Inoltre se le mie fossero soltanto diffamazioni, come mai hai scritto di tuo pugno queste scuse: http://spillo89.blogspot.com/2011/01/cara-ilenia-in-relazione-ai-fatti.html?
Come vedi sono solo alla ricerca di risposte.

spillo ha detto...

Se quella pagina non esiste più e ne è presente una sola frase (difficilmente associabile ad un reale link, non conosco l'attendibilità di quel sito) ci sarà un motivo no?

Inoltre, se desideri delle risposte relative al mio blog o agli articoli in esso contenuti puoi farlo contattandomi personalmente al mio numero di cellulare o ad un indirizzo mail, facilmente reperibili in rete.

Non sapendo chi tu sia non sono tenuto a darti alcun tipo di informazioni visto che non so che uso ne farai (potresti essere una brava persona come potresti essere una persona disonesta, non posso saperlo).

Ripeto, sei libero innanzitutto di firmarti e render disponibile un tuo contatto privato, così come sei libero di cercarmi per altri canali... Che sia tua intenzione o meno stai arrecando disturbo, te lo assicuro.

Anonimo ha detto...

La pagina in questione era facilmente associabile ad uno specifico link (http://spillo89.blogspot.com/2009/09/inizio-notare-un-degrado-dei-titoli-dei.html).
Il motivo della sua sparizione è perchè conteneva tue affermazioni scomode e pesanti nei confronti di Ilenia Quaini (che tra l'altro frequentava e scriveva su questo blog), come tu stesso hai ammesso in un post ancora presente nel blog risalente al 2009.
Ammiro il tuo coraggio nell'esporti in prima persona a scrivere certe "cose" scomode, ma non ti aspettare che anche gli altri siano tenuti a farlo.

spillo ha detto...

Ciò che non è presente sul blog è perché non vi appartiene più e se è stato cancellato significa che era il caso di farlo. Io non ricordo cosa contenesse quel post, era tanto che non tornavo sul blog, ma probabilmente anche il link non è esatto, sarà stato un link o una pagina rivista successivamente in quanto un titolo del genere è inusuale per me...

Per quanto riguarda Ilenia Quaini: se parliamo della stessa persona (Quaini è un nome molto diffuso da queste parti) si tratta di una ragazza con cui non ho più contatti da tempo e che quindi non rappresenta per me alcun tipo di interesse.

Il mio non è coraggio, anche se ti ringrazio, è semplice senso civico, ma se non vuoi esporti pubblicamente puoi sempre contattarmi in privato, non c'è alcun tipo di problema, io sono sempre aperto al dialogo con chiunque.

Anonimo ha detto...

L'Ilenia Quaini a cui mi riferisco io ha 21 anni.
Per quanto riguarda la tua proposta di contattarti ti ringrazio ma il mio unico scopo era ottenere delucidazioni in merito a quanto ti chiedevo e dato che ti sei dimostrato disponibile fin da subito per ora non ne vedo una reale motivazione.
Devo anche ringraziarti della tua pazienza e disponibilità.
A testimonianza di ciò infatti non hai cancellato i miei messaggi e mi hai permesso di esprimermi.
Se le cose in Italia proseguiranno come previsto probabilmente ci incontreremo fisicamente da qualche parte con tutti gli Italiani per cambiare le cose.
Detto questo sparisco così come sono arrivato e ti lascio procedere come fai di consueto.

[Anonimo]

Anonimo ha detto...

Se sono è arrivato a tanto, numa, deve essere proprio alla frutta

Anonimo ha detto...

vabbè, volevo scrivere "se sono arrivati a tanto" poi ho pensato che in realtà era numa quello alla frutta ed ho corretto male....
pardon

spillo ha detto...

Tranquillo, si intuiva :)

Lario3 ha detto...

Caspita... che brutta storia e, sì, non può essere chiamato giornalismo.

Grazie mille per il commento, CIAO!!!