venerdì 10 aprile 2009

Fecondazione assistita a la Chiesa

Ciao a tutti, premetto di non sapere molto di questo argomento, infatti non dirò molto sulla procreazione assistita in sé, ma l'altra sera, durante il mio ganja tour ho ascoltato per bene Radio Maria, per la precisione il monologo di un prete di cui non ricordo il nome che probabilmente era anche meno, ma molto meno, preparato di me e si è messo a menar sentenze gratuite su persone comuni e scienziati...


Premetto che io sono in parte favorevole alla pratica della fecondazione assistita. Credo che un esempio possa far capire la mia opinione in merito nel migliore dei modi: nel Gennaio 2009 a Londra è nata una bambina senza il cancro al seno, che aveva colpito tutte le donne della sua famiglia prima del suo arrivo, questo grazie alla fecondazione assistita che ha permesso di agire e prevenire la malattia. Ritengo questa un'ottima innovazione scientifica che può permettere il miglioramento della vita di molte persone. Sempre in una clinica di Londra, in tempi non molto remoti, sarà possibile richiedere la fecondazione assistita per decidere anticipatamente alcuni tratti somatici del nascituro, come il colore degli occhi o dei capelli; la pratica utilizzata per tali scopi mi sembra tanto egoistica quanto inutile. Voler giocare a fare gli dei per puro sfizio e non per poter permettere ad una persona di viver una vita serena è abbastanza inquietante a mio modesto avviso... Diverremo una manica di robot?

Padre Pino, che durante il discorso credo si sia addormentato, pareva molto contento di far parlare questo tizio dell'argomento in questione, e lui è andato avanti per una buon quaranta minuti. Inizialmente sembrava dire solamente la sua, sottolineando che "la sua" era la stessa frase (recentemente si è molto parlato della legge 40, secondo essa possono essere inseriti un massimo di tre embrioni contemporaneamente) ripetuta una decina di volte in maniera diversa... Tutto accettabilissimo, anche il fatto che lui dicesse che non è d'accordo era accettabile, anche se, in caso volesse criticare delle leggi in modo costruttivo, dovrebbe prima informarsi e poi andare nel sua Stato a farlo, quindi se ne vada in Vaticano a rompere le balle invece che qui a distribuire ignoranza fra le persone...

Ad un certo punto ha iniziato a parlare come un vero scienziato, qualcosa come: "Ok, è vero che la legge permette l'inserimento di un massimo di tre embrioni, ma ne bastano anche due, quindi perchè metterne tre quando si può evitare? Se proprio bisogna farlo, cosa che sarebbe meglio evitare, meglio metterne due...". Ora, considerato che non sei un medico, nè uno scienziato, perchè cazzo te ne vieni fuori con queste minchiate? Cosa sarebbe meglio fare lo potrà decidere chi ha passato la vita a studiare e tutt'ora passa tre quarti delle proprie giornate fra pazienti, libri e seminari d'aggiornamento, nè io, nè te, uomo che crede in omini alati senza sesso che vivon sulle nuvole...

Poi è passato invece a fare il moralista, senza accorgersi che la sua morale è pari a quella di leone a digiuno da una settimana che si trova davanti ad un agnellino indifeso... In poche parole ha spiegato che è assurdo ed egoistico agire sull'embrione solo per prevenire delle malattie, un bimbo malato è da amare indistintamente e non deve essere visto come un ostacolo, anzi, è un dono del Signore! Ora, escludendo la frase sull'amare il bimbo anche se malato perchè è assolutamente giusta, tutto il resto è un insieme di gran troiate! Figuriamoci che ha parlato di massacro dell'embrione! Insomma, visto che vogliamo fare i moralisti, cosa c'è di sbagliato del voler far passare una vita serena, senza gravi malattie a qualcuno? Perchè non salvaguardare l'esistenza di nascituri e genitori solo per un'ideologia senza alcun fondamento scientifico? È questa la tanto decantata morale cristiana?

Altra cosa che mi ha fatto girare i coglioni è stato il modo in cui ha parlato delle persone, dei medici e degli scienziati che promuovono queste tecnologie, dando loro dei massacratori, degli assassini, degli egoisti! Da che pulpito... Che poi si è messo a lamentarsi che su l'Espresso ha letto di tanta gente che si lamentava degli esperimenti sugli animali, ma da bravi ipocriti erano gli stessi favorevoli alla fecondazione assistita... Ma chi cazzo sei tu per giudicare? Tu credi nelle cose invisibili, hai come leader un vecchio deficiente (vista la prima reazione che ha avuto nei confronti dei terremotati abruzzesi...) talmente ricco che se gli dai fuoco hai bruciato tanti soldi che basterebbero per sfamare l'intero Camerun, sempre ammesso che non siano già tutti morti di AIDS visto che suddetto uomo è andato ad insegnar loro che le malattie virali non si prevengono coi preservativi...

Vabbè, ora è tardi e vado, voglio cibarmi, buone feste a tutti (soprattutto a Max che già me li ha fatti) e divertitevi cercando di sfruttare tutti i più importanti significati della Pasqua: le uova di cioccolato e le colombe ;)

Ciao

7 commenti:

Alex ha detto...

Ma da quando ascolti radio maria? XD
Comunque anche io sono d'accordo solo in parte sulla fecondazione assistita, sono favorevole che sia usata per prevenire malattie, ma ASSOLUTAMENTE contrario che venga usata per il colore degli occhi e cazzate estetiche.

Comunque buona pasqua anche a te!
E non mangiare troppe uova =D

spillo ha detto...

Radio Maria è sempre impostata di default sulla mia autoradio :D Quando passo da un cd all'altro è tipico non perdersi preghiere e canzoni strambe ^^

Allo stesso modo è possibile, a volte, trovare persone che fan sti discorsi... :)

Comunque vedo che la pensiamo allo stesso modo sulla fecondazione assistita e spero che siano tante le persone che la pensano così ;)

Il Massimo ha detto...

Sono d'accordo con Alex, e con te per l'ultimo paragrafo.
Già Hitler cercava una razza pura e se ci fosse stata sta cazzo di fecondazione assistita avresti visto come saremmo finiti.
Ti prego di riflettere prima di sparare a zero, se no vai con Andre a Soft Air (è una battuta).
Comunque sei un befano perchè non sei passato dal mio blog (non che sia obbligatorio) per gli auguri.
E poi ti ho dato delle indicazioni circa una tua richiesta verbale e non ti sei fatto vivo. Ma tu vivi in un mondo tuo, o no?
Ascoltare radio Maria può fare solo del bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Co affetto.

spillo ha detto...

Ciao Max, scusa se non passo mai, ma ormai le cene in ufficio stanno diventando una consuetudine, sono al verde ed ho bisogno di soldi, visto che siamo stracarichi di lavoro ne approfitto ;)

Per l'affitto, quelle case le ha già viste, poi non so cosa sceglierà, ti ringrazio :)

Per quanto riguarda Hitler invece bè. come non darti torto! La fecondazione assistita può essere sia un gran passo avanti per la medicina, sia un'arma potentissima!

ilenia ha detto...

ecco poi mi sento dire dalla gente ma ile perchè non vai in chiesa? perchè non credi? perchè quando c'è il papa in tv cambi canale? be con questo che ho appena letto la risp e ovvia....poi dopo quello che ho sentito sul argomento terremoto ecco per me la religione non esiste più!! mah io sono senza parole!....cmq simone tu sai gia di cosa ne penso delle chiese! e della religione quindi e inutile star qui a spiegare! cmq rispetto tutti i cristiani!! ciaooooooooooooo

Il Massimo ha detto...

Ile ognuno fa quello che ritiene opportuno, sappi che la CEI ha predisposto
l'invio di 5 (cinque) milioni di euro per
quella gente sfortunata e non avevano obblighi.
Chi altri l'ha fatto d tasca propria?
Non lo Stato che usa i nostri soldi.!!!!!

spillo ha detto...

Aspe, prima di affibbiare meriti a casaccio, cosa che mi piacerebbe poter fare ma non è così...

La CEI ha elegantemente donato cinque fottuti milioni di euro provenienti dall'8x1000, che fino a prova contraria paghiamo noi italiani, spesso senza nemmeno volerlo fare, visto che se non specifichi a chi vuoi darlo va direttamente alla chiesa cattolica, come se avessero bisogno di soldi... Considerato che, dichiarazioni della CEI, solo un quinto dell'8x1000 va in beneficenza, è il minimo che possano fare.

La CEI e lo Stato italiano non sono diversi, entrambi stanno versando i nostri soldi.

A tal proposito vorrei sottolineare come Berlusconi abbia dichiarato che per la ricostruzione delle case in Abruzzo lo Stato pagherà il 33%. Benissimo, gli altri 66% chi li mette? Chi ha costruito precedentemente gli edifici fuori norma? Ho qualche dubbio... E di certo nemmeno il clero, no, nemmeno quella parte di esso che ha sostenuto che "il terremoto è stato voluto dal porco Dio (perchè permettetemelo, se Dio esistesse ed avesse fatto questo solo così potremmo chiamarlo) per far provare alla gente le stesse sofferenze di Cristo in croce, proprio nel periodo pasquale" (ma credo che a tal proposito dedicherò un altro post)...

Un bacio con la lingua a tutti, soprattutto a Muu? ^^''